Cosa mi ha spinto ad iniziare a scrivere un blog? Cinque buoni motivi!

  1. Scrivere come sfogo;
  2. Spazio;
  3. Mettersi alla prova;
  4. Investimento minimo;
  5. Ricordi.

Cinque buoni motivi per scrivere un blog

Analizziamo questi cinque motivi per scrivere un blog.

  1. Scrivere come valvola di sfogo, perché la maternità è un periodo meraviglioso, ma quando sei a contatto con il neonato praticamente tutto il giorno e quest’ultimo si sveglia storto da un riposino e inizia a piangere con ultrasuoni che ormai arrivano tutti i cani del vicinato, mentre i gatti spariscono dal quartiere, sfogarsi sulla tastiera è molto utile.
  2. Perché è un mio spazio, in cui prima o poi qualcuno cascherà e o mi manderà a spendere (liberissimi di farlo) o mi ascolterà, anche solo con mezzo orecchio (intendevo dire mi leggerà) e magari eviterà di rifare errori banali già commessi da me. Parliamoci chiaro: se sul web c’è spazio per i terrapiattisti, c’è spazio pure per un’altra donna che ha scoperto la maternità.
  3. Perché è un modo per mettersi alla prova. Almeno nel mio caso è così. Dopo aver seguito un corso in cui si è parlato di SEO, SEM, WordPress, hosting, dominio,…tutti termini che per me prima di qualche mese fa non esistevano (non dico che li consideravo parolacce, ma quasi) ho deciso di provare a mettere in pratica le ore passate a prendere appunti. Ci riuscirò? Non ne ho la più pallida idea!
  4. L’investimento. Avete letto bene. Perché con meno di 25€ all’anno mi sono presa dominio, hosting,…ed altre parolacce (vedi punto precedente) per un anno. Andrà bene? Ba, chi lo sa, ma se andrà male, non me ne farò una malattia! D’altra parte ho rinunciato solo a 25 caffè al bar!
  5. Il ricordo. Male che vada, mi ritroverò con l’aver scritto un diario su questo momento “particolare” del post gravidanza che spero di poter far leggere un giorno molto lontano a mia figlia. Giusto per non farla arrivare impreparata come me al post parto!

Bene, ora che ho scritto questo piccolo vademecum dei “Cinque buoni motivi per scrivere un blog”, passando ben dieci minuti alla tastiera lontana dal ruolo di mamma, sono di nuovo pronta a interagire con la ragazza!!!

Allora vi ho convinto con questi cinque buoni motivi ad aprire un blog?! 😉

Se ti è piaciuto, seguici su Facebook o Pinterest o leggi la nostra presentazione!

Photo by Tim Gouw on Unsplash

Photo by Calum MacAulay on Unsplash

Please follow and like us: