Buongiorno a tutti! In questo articolo vorrei scrivere di come creare una torta di pannolini, secondo la mia esperienza. O meglio cosa ho dovuto passare per crearla!

A volte capita di passare davanti la vetrina di qualche negozio e trovare in esposizione delle composizioni bellissime di torte di pannolini ed oggetti per il nascituro che sarebbero bellissime da regalare…l’unico deterrente (siamo oneste) molte volte è il prezzo.

Come risolvere questo inconveniente?

A questa domanda mi sono risposta:”Ma dai, vado a casa, mi guardo un tutorial su Youtube e ho fatto”.

“Altrochè andare a spendere tutti quei soldi lì per una torta di pannolini già fatta”

Insomma…non è andata proprio così liscia!

  • Cerco il tutorial: per creare una torta di pannolini per prima cosa cerco il tutorial in italiano…poi in inglese (così ho più idee!) Intanto passare dalla parola pannolini a pupu non ci vuole niente e presto la mia bacheca si riempie di filmati sullo stato delle feci o sulla posizione corretta da assumere sul wc. Passato questo momento, mi concentro sul tutorial per la torta. Tutto bellissimo e velocissimo da fare senza alcuna fatica! Penso:” Guarda com’è semplice, adesso mi vado a comprare la roba e la faccio subito!”
  • Acquistare il materiale necessario: per creare una torta di pannolini cosa vuoi che ci voglia! Pannolini. perfetto, vado al supermercato e mi ritrovo n. 2 scaffalature infinite di pannolini. Premetto che non ero ancora diventata madre…quindi mi sono ritrovata un po’ spiazzata. Persa in realtà.

Panico e adesso quali devo prendere?

Mini? Midi? Junior? Maxi? Newborn???1-2-3-4-5-6…??? Ma soprattutto:” di quale marca?”

Chiedo l’aiuto da casa:”Ziiiaaaaa, volevo creare una torta di pannolini: quali pannolini usa mia cugina?”

Gentilmente mi dice la marca. Perfetto, ora non devo più cercare tra due scaffalature, ma restringo il campo su una. Poi per stare tranquilla faccio la media dei numeri che ci sono e opto per quella.

Poi acquisto un po’ di cosa da nascondere in mezzo (salviettine, creme varie prese a caso, un pupazzino, calzini…) tra cui una bottiglia di spumante da nascondere e usare come supporto insieme a un cabaret per torte.

Per favore nascondeteci dei bodini che servono sempre e non taglia zero…ve lo chiedo da madre!!!

  • Assemblare il tutto: Buon divertimento!!!

Esatto, adesso sono tutti affaracci vostri! Divertitevi ad arrotolare uno per uno 100 o 200 pannolini e chiuderli con gli elastici. Sì, perché quest’ultimi sono indispensabili per la tenuta della torta. Divertitevi anche ad attaccare la bottiglia alla base o ad incastrare i singoli ripiani. Io ve lo dico: da soli non vi passa più…in due magari è meglio!

Ammetto che dopo vari improperi ecc…il risultato non è stato terribile, ma vi assicuro che ci vuole tempo e voglia per avere un risultato decente!

Spero di non aver spaventato nessuno, è comunque un’esperienza da fare! Alla fine mi ha permesso di scrivere questo articolo!

Inoltre fa una bella figura e a me riceverne una mi ha gasato tantissimo!

Se ti è piaciuto questo articolo, seguici sulla pagina Facebook o Pinterest.

Ti potrebbe interessare anche :”Cinque buoni motivi per scrivere un blog

Please follow and like us: